Invia un racconto

Giusto quelle piccole regole per i racconti da inviare a malgradolemosche@gmail.com e andare tutti d’accordo

1 Che siano bellissimi!

2 Un racconto alla volta, quello che vi sembra migliore.

3 Non ci sono limiti di lunghezza, tuttavia parliamo di racconti, basta che ci capiamo poi si può fare tutto.

4 Non dimenticate di dire come vi chiamate e di dirlo sia nella mail che nell’intestazione del racconto.
Esempio: nella mail G. Garibaldi ci ha scritto: “Ciao meravigliosi, mi chiamo Giuseppe Garibaldi, faccio il rivoluzionario, sembra fico ma è pure fatica. Ad ogni modo non mi lamento. Vi allego questa mia cronaca di una spedizione che abbiamo fatto ultimamente, un botto di gente, s’era più di mille. Hasta la victoria!”
Nell’allegato, il buon Giuseppe ha scritto:
Titolo – I mille (più o meno)
Autore: Giuseppe Garibaldi

5 Se vi fa piacere, insieme al racconto, potete allegare una brevissima biografia. Non è obbligatorio. Lo stesso dicasi per una vostra fotografia (in formato jpg, a una risoluzione accettabile ma non in formato poster) o per un vostro animale totemico, esistente o di fantasia (no, sul serio). Accertatevi di mandare immagini di vostra proprietà o non coperte da diritto d’autore, che altrimenti è una rogna.

6 I racconti vanno inviati come allegati, non come corpo del testo, in formato word o odt, non in pdf.

7 Senza ironia, massimo rispetto per tutte e tutti, ma prima di premere invio chiedetevi se ne vale la pena, se siamo il posto giusto per voi (magari il vostro racconto è bellissimo ma la pensiamo diversamente su troppe cose, potrebbe darsi, e questo non toglie dignità né a voi né a noi), se non stiamo perdendo tutti del gran tempo.

7bis Questa è una rivista femminista, antifascista e il resto che viene dietro. Fatevi i vostri conti.

8 Risponderemo a tutte e a tutti, sempre. Dateci il tempo.

9 Se un racconto non ci piace è possibile che si sia in errore ma comunque non ci piace. Non saremo superficiali ma abbiamo, come tutti, delle preferenze. La vita va avanti per tutti fino alla prossima estinzione collettiva.

10 Varie ed eventuali, che ci sta sempre.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close